Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

Notte bianca dello sport a Como, accanto al Panathlon. #coni#panathlon #panathloninternational #como #piazza #piazzavoltacomo #salotto comasco. Piazza volta è una bomboniera nel cuore di Como. Una piazza fra le più belle @Como, Italy

Leggi i commenti

Con la squadra di calcio della #poliziapenitenziaria a Como durante la festa del corpo. 201mo anniversario. Professionisti che svolgono il loro lavoro con abnegazione fra mille difficoltà. La comandante ha raccontato numeri e statistiche di una situazione veramente difficile. #poliziapenitenziaria #anniversario #fondazione #coni#pallone #divise #divisecalcio @Bassone

Leggi i commenti

NUOVA COLLABORAZIONE con Consulentidellosport

Abbiamo iniziato una nuova collaborazione con l'avvocato Longhi Stefania, al fine di garantire al massimo i servizi che offriamo ai nostri clienti. 

 

Stefania è una professionista affermata che si occupa, accanto a noi, di diritto e normative.

Con speranza di una proficua e lunga collaborazione con tutte noi. 

 

NUOVA COLLABORAZIONE con Consulentidellosport

Leggi i commenti

ASSOCIAZIONI E CESSAZIONE ATTIVITA' - @arrighikatia @bulgheronialessandra

Sovente ci viene riportato " ci hanno detto che se chiudiamo l'associazione non abbiamo più nessun tipo di problema con l'agenzia delle entrate". 

Questo corrisponde al vero? 

Cosa accade nel momento della chiusura di una associazione in pendenza di debiti nei confronti dell'erario o in palese violazione degli adempimenti minimi e delle minime accortezze che l'associazione avrebbe dovuto avere durante la normale "vita " dell'associazione? 

" non ho fatto i libri verbali ma tanto mi hanno detto che se chiudo non è un problema. "

" non ho fatto i rendiconti ma tanto se chiudo non è un problema". 

In realtà una profonda analisi in merito deve essere fatta. 

Partiamo dal presupposto, logico e oggettivo, che la chiusura di una associazione non è una manifestazione di volontà uniovoca da parte del presidente, ma deve "passare" al vaglio della volontà democratica e assembleare dei soci. 

" non c'è nessun problema, faccio un verbale anche se non è vero"

In tanti anni di onorata attività sul campo abbiamo raccolto testimonianze e aneddoti tali da potere scrivere un divertente libro su " come si gestisce ad interpretazione propria una associazione". Ma al di là dei facili tentativi di " raggiro " degli adempimenti necessari per una corretta chiusura di una associazione, resta l'innegabile circostanza che tali adempimenti siano da considerarsi necessari al fine di potere considerare definitiva una cessazione di associazione priva di personalità giuridica. 

Resta il problema di capire i riflessi sul piano sostanziale di rapporti giuridici attivi e passivi sui quali torneremo in un articolo della rivista Rauen. 

 

 

 

 

Leggi i commenti

NOVITA' IN TEMA DI PRIVACY 25 maggio 2018 @arrighikatia @massimilianozito

Oggi è il 25 maggio, giorno di entrata in vigore del Regolamento Europeo Privacy . 

Pare che da oggi il mondo debba finire e che tutto debba cambiare. 

Torniamo su questo argomento perchè ci stanno chiamando dicendo " il garante ha detto che non farà controlli e non darà sanzioni". Non è vero. Il garante ha detto altro e l'ha detto specificatamente di recente. 

Oggi è il 25 maggio ma non sono ancora arrivati  i pareri delle due Commissioni speciali per gli atti urgenti del Governo, che avrebbero dovuto arrivare entro il 21 maggio.

Per forza del mancato arrivo dei pareri, ai sensi dell'articolo 31, comma 3, della legge n. 234 del 2012, il termine ultimo del recepimento della delega da parte del Governo slitta dal 21 maggio 2018 al 21 agosto 2018.

Il decreto di recepimento del Regolamento (UE) 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, il c.d. GDPR, è stato trasmesso dal Governo alle Commissioni speciali solamente il 10 maggio 2018.

I  relatori delle Commissioni concordano nell’impossibilità di esprimere qualsivoglia parere sull’attuale testo di schema di decreto, giudicato troppo impreciso e farraginoso. Il relatore della Commissione speciale del Senato ha evidenziato numerose criticità di marcato rilievo giuridico e anche molteplici profili di illegittimità costituzionale, tali da giustificare, al momento, un parere contrario.

Critiche al testo arrivano anche dal Garante, che ha inviato il parere sul decreto in tempo record: sono stati sollevati numerosi dubbi in ordine alla conservazione dei dati di traffico telefonico, alla prestazione del consenso dei minori e sul riutilizzo dei dati per la ricerca scientifica.

Quindi, per un tempo imprecisato, ci sarà una sovrapposizione tra le disposizioni europee e il codice della privacy attualmente vigente.

Il garante della privacy non ha differito nulla in tema di sanzioni 

 

 

 

Leggi i commenti

I NUOVI ADEMPIMENTI PER LA PRIVACY @arrighikatia @massimilianozito

Domani entrerà in vigore, a pieno titolo, il Regolamento Europeo sulla Privacy e il trattamento dei dati personali e sensibili. 

Fiumi di parole sono state spese al riguardo e , pare, da domani tutta la nostra vita cambierà e saremo più al sicuro relativamente al trattamento dei nostri dati personali. 

Questo comporta, inevitabilmente, ripercussioni meramente burocratiche nelle nostre vite e nelle vite delle nostre associazioni e realtà sportive o associative. 

Le associazioni sono obbligate ad ottemperare alla novella normativa? E se si come? 

Abbiamo sentito più pareri al riguardo, alcuni dei quali affermanti l'esenzione totale da tali obblighi per le piccole realtà. 

Nessuno ne è esentato, nè come cittadini quando andiamo in banca ad aprire un conto corrente , nè come cittadini quando andiamo al pronto soccorso in preda a dolori, nè le realtà associative. 

Quali sono gli adempimenti minimi per una associazione? 

Riceviamo ogni giorno richieste di invio "fax simile " di informative, richieste di " mandami più o meno quello che devo fare e lo copio " ecc ecc ecc. Molte richieste sono su queste false righe. 

Il nuovo Regolamento della Privacy comporta, oltre ai normali e usuali adempimenti burocratici tipici del nostro paese, sanzioni elevatissime motivo per cui, oggettivamente, con la privacy non si scherza. 

Negli ultimi mesi abbiamo assistito a polemiche lunghissime sull'obbligatorietà o meno del cedolino paga ma nessun commento, se non marginale, relativamente alla privacy nelle associazioni e all'effetto dirompente del Regolamento nel mondo associativo. 

Per tale motivo abbiamo deciso che non invieremo nessun documento che possa essere copiato e incollato ma abbiamo instaurato una collaborazione con un soggetto che si occupa di privacy , il quale valuterà caso per caso i documenti e la procedura necessaria. 

" ma il commercialista del mio amico fa tutto lui", ha risposto un cliente ieri sera. 

Siamo felici che il collega possa fare tutto lui, dai rendiconti, alla consulenza , alla privacy, alla sicurezza. Noi abbiamo deciso che ognuno di noi ha le proprie competenze e le proprie caratteristiche e che non ci si improvvisa "tuttologi", pena il rischio oggettivo di commettere errori a danno del cliente stesso. 

" ma l'avvocato del mio amico con 50 euro gli ha dato le informative". Noi abbiamo deciso di inviare, gratuitamente a tutti, il fax simile delle informative, senza neppure chiedere 50 euro, ma sono fax simili e NON devono essere considerati risolutivi di ogni problema relativamente al trattamento dei dati personali. 

Per chi vuole avere maggiori informazioni per mettersi in contatto con l'esperto ci contatti a : 

segreteria@consulentidellosport.it 

 

Cosa dice la nuova normativa: 

Con il nuovo regolamento sulla privacy, l’Unione Europea ha introdotto nuove regole in materia di protezione delle persone fisiche, in merito al trattamento dei dati personali e alla libera circolazione degli stessi.
Il consenso del consumatore\cliente, inoltre, dovrà essere esplicito e le modalità di utilizzo dei dati dovranno essere spiegate in modo chiaro e semplice.

Le novità principali sono le seguenti:

  1. Informativa
  2. Consenso
  3. Portabilità dei dati
  4. Diritto all’oblio e alla conservazione limitata
  5. Violazione dei dati personali
  6. Registro dei trattamenti

INFORMATIVA - L’informativa dovrà essere chiara e di facile comprensione. Se i dati personali saranno utilizzati con finalità di marketing, ovvero qualora dovessero essere condivisi con altre aziende, nell’informativa privacy dovrà essere indicato in maniera esplicita ai clienti/consumatori che i propri dati potrebbero essere trasferiti a terzi per finalità di marketing.

CONSENSO - Il consenso al trattamento dei dati personali dovrà essere preventivo e inequivocabile, così come previsto già da tempo. Quel che cambia è la modalità per esprimerlo: non varrà mai la regola del chi tace acconsente, il consenso dovrà essere esplicito e mai basato ponendo all’interessato una serie di opzioni già selezionate. Il consumatore potrà revocare il proprio consenso in ogni momento e l’azienda sarà obbligata a cancellare tutti i dati raccolti.

Interessante aspetto: un minore di 16 anni ha necessità del consenso di chi esercita la potestà genitoriale. Un maggiore di 16 anni può esprimere tale consenso in autonomia.

PORTABILITA’ DEI DATI - Questa novità interesserà soprattutto i consumatori che secondo quanto previsto dal regolamento privacy consentirà a partire dal 25 maggio 2018 di richiedere il trasferimento dei propri dati personali da un titolare del trattamento ad un altro.

DIRITTO ALL’OBLIO E ALLA CONSERVAZIONE LIMITATA – Riguardo il diritto all’oblio, il consumatore potrà richiedere la cancellazione dei propri dati personali online nei casi in cui i dati sono trattati solo sulla base del consenso, se i dati non sono più necessari per gli scopi rispetto ai quali sono stati raccolti, se i dati sono trattati illecitamente oppure se l’interessato si oppone legittimamente al loro trattamento. L’altra novità riguarda la conservazione dei dati dell’utente\cliente che non potrà essere illimitata ma dovrà essere collegata alla finalità per la quale è stato richiesto il consenso.

VIOLAZIONE DEI DATI PERSONALI - In caso di violazione dei dati, definita anche data breach, il titolare del trattamento degli stessi è tenuto a darne comunicazione all’Autorità Garante. Se la violazione dei dati dovesse rappresentare una minaccia per i diritti e le libertà delle persone, il titolare dovrà informare immediatamente in modo chiaro, semplice tutti gli interessati e offrire indicazioni su come si intende limitare le possibili conseguenze negative.

REGISTRO DEI TRATTAMENTI - Il nuovo regolamento sulla privacy introduce l’obbligo di tenuta del registro dei trattamenti. Documento all’interno del quale dovranno essere indicate le caratteristiche del titolare del trattamento e del responsabile del trattamento.

Leggi i commenti

#sporteintegrazione oggi al Liceo Sportivo di Cantù, accanto al Panathlon e agli operatori del mondo sportivo : Federazioni e Enti. Una bellissima riflessione da parte di Giovanna Tagliabue, Csi Como " sono tre gli stadi per una reale integrazione: accoglienza, integrazione e inclusione ". Frase che fa profondamente riflettere. Un grazie ai relatori, ai presidenti e a chi oggi ha portato la propria testimonianza sull' importanza dello sport per l' integrazione dei minori. Con la moderazione di Isabella Preda, giornalista giornale di Cantù e l' intervento della psicologa Anna Curtale. Accanto alla Federazione Basket Regione Lombardia, Federazione Pugilato Regione Lombardia, Federazione Atletica Leggera Como e Lecco, Federazione Ciclismo Como , Federazione Calcio Como. E accanto agli Enti Csi Como, Aics nazionale, Asc Lombardia, Acsi Lombardia. Tutti assieme per un bellissimo tavolo di confronto. Achille Mojoli Renata Soliani Massimo Bugada Giampaolo Riva Franco Bettoni Claudio Bartelletti

Leggi i commenti

Convegno #sporteintegrazione 23 maggio 2018 a...

Leggi i commenti

Convegno Regione Lombardia Auditorium Testori....

Leggi i commenti

Cane pericolosissimo da guardia. Le manca solo il biberon con il latte per sembrare un bimbo. #cane #canedaguardia #pericolopubblico #fapaura # @Como, Italy

Leggi i commenti

Prossimo appuntamento #sporteintegrazione # @Cantù

Leggi i commenti

Convegno in Regione Lombardia 21 maggio 2018 Palazzo della Regione @Regione Lombardia

Leggi i commenti

<< < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 30 40 50 60 70 80 > >>
Su